home
 
 | 

OXFAM: Dall’acqua ai mercati: una grande sfida per i piccoli allevatori e i gruppi di donne produttrici di latticini della Cisgiordania

Valore: 
3.170.917,68 Euro (di cui 2.115.131,78 Euro dalla DGCS)
Data di avvio: 
2014
Durata: 
36 mesi
Stato: 
Ongoing
Sector: 
Agriculture & Food Security
Partner: 
  • Gruppo di Volontariato Civile;
  • Palestinian Livestock Development Center (PLDC);
  • Union of Agriculture Work Committees (UAWC);
  • Palestinian Hydrology Group (PHG).
Ente Realizzatore: 
Oxfam Italia
Canale: 
Promoted Project
Luogo: 
Governorati di Jenin, Tubas, Nablus, Jericho e Gerusalemme Est
Obiettivi: 
  • Contribuire a migliorare le condizioni socio-economiche e le capacità di resilienza delle comunità palestinesi dedite alla pastorizia;
  • Rafforzare la produzione, la produttività e la sostenibilità del settore ovi-caprino in Cisgiordania;
  • Miglioramento dell’accessibilità e gestione delle risorse (acqua e terra in primis);
  • Crescita della produttività attraverso servizi tecnici di qualità e formazione;
  • Sostegno alla capacità di penetrazione di mercato dei prodotti derivanti da allevamento, in particolare latticini;
  • Supporto alla strutturazione degli attori attivi nella forniture di servizi zootecnici, al fine di migliorare nel lungo periodo la sostenibilità del settore dell’allevamento ovi-caprino, in virtù della propria centralità nell’assicurare cibo per autoconsumo e reddito alle famiglie delle aree rurali palestinesi.
Risultati Attesi: 
  • Miglioramento dell'accesso all'acqua, mangimi e ad aree di pascolo migliorato;
  • Miglioramento della capacità degli allevatori nella conservazione del suolo e nella gestione dei pascoli;
  • Miglioramento della capacità degli allevatori nella gestione delle risorse idriche;
  • Risanamento di 30 cisterne e fornitura di 500 strutture di stoccaggio acqua di 1,5 m3;
  • Profittabilità delle greggi incrementata, attraverso servizi tecnici sostenibili;
  • Rafforzamento della fornitura di servizi per il miglioramento della Health animale per 1500 allevatori di 76 comunità;
  • Fornitura di servizi per il miglioramento della riproduttività delle greggi presso 76 comunità di allevatori;
  • Redditività dei prodotti da allevamento gestiti dalle donne aumentata;
  • Miglioramento quantitativo e qualitativo della produzione di latte e latticini;
  • Formazione di 16 gruppi di donne in produzione e trasformazione latte;
  • Marketing e commercializzazione dei prodotti;
  • Capacità di fornire servizi veterinari rafforzate tramite l’introduzione di modelli gestionali a partecipazione pubblico-privata che includano una maggiore interazione tra PLDC e il Ministero dell'Agricoltura; miglioramento tecnico e gestionale del servizio.
Beneficiari: 
  • 1.500 famiglie di pastori (per lo più beduini) di 76 comunità in 5 distretti della Cisgiordania che dipendono dall’allevamento di ovini e caprini per la propria sussistenza;
  • 16 gruppi di donne (circa 130 donne in totale) produttrici di latticini, coinvolte nelle attività del progetto al fine di migliorare le loro capacità produttive e di commercializzazione;
  • 20 tra veterinari, personale tecnico e studenti universitari neolaureati e in attesa di impiego, beneficiari di tirocini nel settore e di un programma di supporto per migliorare le proprie competenze tecniche;
  • 300 famiglie, beneficiarie di interventi volti a migliorare l’accesso alle risorse idriche con il risanamento di 30 cisterne e la fornitura di 400 strutture di stoccaggio acqua;
  • Organizzazioni di base che raggruppano allevatori e agricoltori, che rafforzano le proprie capacità organizzative e di rappresentanza presso i principali attori del settore ovi-caprino in un’ottica di influenza dei principali processi decisionali
OXFAM: Dall’acqua ai mercati: una grande sfida per i piccoli allevatori e i gruppi di donne produttrici di latticini della Cisgiordania
OXFAM: Dall’acqua ai mercati: una grande sfida per i piccoli allevatori e i gruppi di donne produttrici di latticini della Cisgiordania