home
 
 | 

FONDAZIONE GIOVANNI PAOLO II: Sostegno ai processi di prevenzione, diagnosi, cura, istruzione e riabilitazione per i malati di sordità nei territori palestinesi

Valore: 
Euro 721.259,00 (Contributo DGCS: 476.203,00 Euro)
Data di avvio: 
2014
Durata: 
3 anni
Stato: 
Ongoing
Sector: 
Health
Partner: 
  • Effetà Istituto Pontificio per la rieducazione audio fonetica è una scuola speciale che svolge servizi educativi, logopedici, di accoglienza, assistenza ai giovani malati di sordità e alle loro famiglie;
  • Bethlehem Caritas Baby Hospital ospedale pediatrico che con la collaborazione di medici specialisti italiani, intende rafforzare le competenze dei propri medici in ambito neuropsichiatrico infantile, genetico e sullo screening audiologico per servizi più qualificati ed a vantaggio di più malati grazie anche all’equipaggiamento di un laboratorio audioprotesistico;
  • Bethlehem Arab Society for Rehabilitation ospedale che con la collaborazione di medici italiani intende rafforzare le competenze dei propri medici in ambito otorinolaringoiatrico e logopedico per garantire la qualità negli interventi specialistici e di riabilitazione;
  • Birzeit University ateneo con corsi in logopedia che con la collaborazione di specialisti italiani intende qualificare le competenze dei professori e studenti in ambito logopedico ed audioprotesistico per formare sul territorio risorse umane in grado di dare servizi al malato;
  • Ministero della Salute Beneficerà di scambi di best practices con il SST e la ASL (Cs) su piani di prevenzione e gestione dei servizi pubblici sanitari e diritti del malato

 

  • Regione Toscana Servizio Sanitario supervisionerà il progetto accompagnando il Min. della Salute palestinese nella gestione dei servizi pubblici con speciale supporto nel riconoscimento degli istituti privati che gestiscono servizi sanitari in convenzione;
  • ASL di Cosenza accompagnerà il Min. della Salute per la realizzazione della campagna di prevenzione delle malattie di origine genetica;
  • Casa Sollievo della Sofferenza metterà a disposizione un medico genetista tra i più qualificati al mondo in ambito di sordità congenita, per qualificare i medici del CBH e definire il piano di prevenzione;
  • Gli Angeli di Padre Pio metterà a disposizione la neuropsichiatra infantile per qualificare i medici del CBH e le educatrici di Effetà;
  • Azienda Universitaria Ospedaliera Senese metterà a disposizione un otorinolaringoiatra tra i più qualificati in Europa per formare i medici del ASH.

 

Ente Realizzatore: 
Fondazione Giovanni Paolo II
Canale: 
Promoted Project
Luogo: 
Betlemme
Obiettivi: 

Migliorare la qualità, la quantità e la sostenibilità dei servizi in favore dei giovani malati di sordità profonda congenita della Cisgiordania centro meridionale in ambito di:

  • accoglienza, istruzione e riabilitazione presso l’istituto Effetà,
  • diagnosi e cura presso il Caritas Baby Hospital (in ambito neuropsichiatrico e di screening audiologico neonatale) e l’ Arab Society Beit Jala Hospital (in ambito logopedico e otorinolaringoiatrico)
  • sensibilizzazione e informazione diretta alla prevenzione delle malattie congenite con il Ministero della Salute palestinese.
Risultati Attesi: 
  • Migliorate le competenze tecniche di professionisti locali in tema di sordità profonda e migliorate le capacità di gestione organizzativo-manageriale presso l’Istituto Effetà attraverso attività di formazione, stage e scambi di esperienza; 
  • Incrementate qualitativamente e quantitativamente le attrezzature in dotazione a) presso Effetà, per la gestione di: accoglienza, istruzione, diagnosi e riabilitazione, b) presso Caritas Baby Hospital per la diagnosi e la cura; 
  • Create le condizioni per la gestione del laboratorio c/o Effetà in modo economicamente sostenibile, come impresa aperta a clienti esterni e finanziato attraverso un fondo di dotazione; 
  • Favorite le condizioni per l’ottenimento del riconoscimento di Effetà da parte del Min. della Salute attraverso l’accompagnamento del Servizio Sanitario Toscano;
  • Realizzata una campagna di sensibilizzazione e informazione, in Cisgiordania centro meridionale, per la prevenzione della sordità congenita in collaborazione con Min. Salute, SST e ASL (CS).
Beneficiari: 

Beneficiari diretti malati di sordità, destinatari di servizi di:

  • Istruzione speciale e riabilitazione logopedica: 300 studenti dai 4 ai 18 anni presso Effetà.
  • Accoglienza: 50 bambini 20 tirocinanti
  • Assistenza audioprotesistica dei laboratori: 600 persone
  • 5500 pazienti (stima sordi congeniti direttamente assisiti ogni anno presso ospedali partner CBH e ASH che beneficeranno di servizi più qualificati. Dati storici CBH e ASH allegati 1B e 2B )

Beneficiari diretti di attività formative:

  • n. 70 tra personale educativo e sanitario (logopedisti, tecnici, incaricati di gestione, tecnici audio-protesisti, pedriatri, medici specialisti in genetica, otorinolaringoiatria, neuropsichiatria)

Beneficiari diretti attività prevenzione:

  • n. 2 funzionari Ministero Salute Palestinese;
  • n. 100 medici informati sulla prevenzione.

Beneficiari indiretti:

  • n. 10000 familiari dei malati di sordità;
  • n. 20000 pazienti dei medici informati sulla prevenzione.