home
 
 | 

Emergenza 2015-2016

INIZIATIVA AID 10487
L’Iniziativa di emergenza per il rafforzamento delle capacità di resilienza della popolazione palestinese nella Striscia di Gaza, nell’Area C della Cisgiordania e a Gerusalemme Est (AID 10487), è stata approvata con delibera n. 212 del 19/12/2014 per un ammontare pari a Euro 2.500.000,00 (accreditati in loco il 17/03/2015). 
l’iniziativa di emergenza ha l’obiettivo di contribuire ad alleviare l’impatto della crisi umanitaria sulla popolazione palestinese più marginalizzata nel settore protezione dei rifugiati e sfollati, ove si includa l’accezione di potenzialmente a rischio di divenire sfollati e rifugiati.
L’iniziativa in oggetto si propone di rafforzare le capacità di resilienza della popolazione palestinese intervenendo:

  • a protezione della popolazione palestinese dell’Area C della West Bank e Gerusalemme Est attraverso (i) attività di supporto psicosociale a favore di minori, e (ii) fornitura di servizi essenziali di base (idrici ed igienico-sanitari, non food items e promozione dell’igiene, servizi sanitari di PHC);
  • a protezione della popolazione palestinese della Striscia di Gaza mediante (i) la fornitura di servizi idrici e igienico-sanitari di base, (ii) attività di supporto psicosociale per minori e/o minori e adulti con disabilità(incluse le persone che hanno riportato invalidità a seguito del recente conflitto) e/o attività di riabilitazione delle strutture per la riattivazione degli annessi servizi di supporto psicosociale.

 
INIZIATIVA AID 10736

La DGCS ha approvato con atto del Direttore Generale n. 183 del 26/11/2015 il finanziamento per la realizzazione dell'Iniziativa di emergenza per la protezione della popolazione a rischio di sfollamento nell’Area C della West Bank e a Gerusalemme Est, AID 10736 mediante la costituzione di un fondo in loco presso il Consolato Generale d’Italia in Gerusalemme/UTL di Euro 2.000.000,00.
In conformità con la Proposta di Finanziamento, l’iniziativa di emergenza ha l’obiettivo di rafforzare le capacità di risposta alle crisi dei gruppi più vulnerabili in Area C e a Gerusalemme Est nel settore protezione dei rifugiati e sfollati, ove si includa l’accezione di potenzialmente a rischio di divenire sfollati e rifugiati.
L’iniziativa in oggetto quindi, si propone di intervenire a protezione della popolazione palestinese più vulnerabile attraverso la fornitura di servizi essenziali di base (WASH, Salute, Educazione, Servizi integrati di supporto psicosociale e Shelter) allo scopo di prevenirne lo sfollamento. Particolare attenzione, in un’ottica di mainstreaming delle tematiche di genere, verrà data alle donne e alle bambine rifugiate e/o sfollate, che presentano elevato rischio di esposizione a discriminazioni e violenza di genere nei settori summenzionati.


INIZIATIVA AID 10735

La DGCS ha approvato con atto del Direttore Generale n. 181 del 26 novembre 2015 il finanziamento per la realizzazione dell’iniziativa Intervento umanitario nella Striscia di Gaza: contributo alla fase di recovery in favore delle fasce più vulnerabili della popolazione, AID 10735, mediante la costituzione di un fondo in loco di Euro 1.600.000,00, presso la Sede di Gerusalemme dell’AICS Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), ai sensi dell’art. 11, comma 1, del Decreto 22 luglio 2015, n. 113 (Regolamento recante lo Statuto dell’AICS).
 
L’importo totale dell’Iniziativa sarà così suddiviso:
-          Euro 1.240.000,00 messi a bando mediante il meccanismo della Call for proposals ONG
-          Euro 200.000,00 attività in gestione diretta
-          Euro 160.000,00 costi di gestione
 
L’iniziativa in oggetto quindi, si propone di intervenire a protezione della popolazione palestinese più vulnerabile attraverso la fornitura di servizi essenziali di base (Acqua, Ambiente, Territorio, Gestione risorse naturali, Cambiamenti climatici; Educazione; Salute; Shelter;Servizi strutturati di supporto psicosociale)
 
 
 

AllegatoDimensione
Progetti approvati AID 10487.pdf135 KB
Scheda Emergenza AID_10487_Luglio 2016.pdf416.39 KB
PProgetti approvati AID 10736.pdf340.21 KB
Progetti approvati AID 10735.pdf355.31 KB
OCHA SETTEMBRE 2016.pdf4.37 MB